Esperienza Chirurgica

 

Dopo la Laurea in Medicina e Chirurgia e la Specializzazione in Chirurgia Generale presso l'Università degli Studi di Brescia, ho ricevuto una parte significativa della mia formazione medico-chirurgica in centri di eccellenza in Italia, Belgio, Francia ed Inghilterra.

 

In particolare, ho acquisito competenze in (i) chirurgia laparoscopica presso l'università Louis Pasteur e l'IRCAD a Strasburgo, e presso lo European Training Center a Elancourt (Parigi); (ii) prelievi e trapianti d'organo presso l'università Louis Pasteur a Strasburgo (coordinatore: Prof. Xavier Martin); (iii) riparazione complessa della parete adominale presso l'ospedale universitario Whipps Cross a Londra; e (iv) chirurgia robotica avanzata epato-bilio-pancreatica e dei trapianti d'organo presso l'Università di Pisa (coordinatore: Prof. Ugo Boggi).

 

La mia formazione chirurgica si è ulteriormente arricchita e continuamente aggiornata con corsi residenziali presso gli ospedali di Brescia (Spedali Civili), Castelfranco Veneto, Genova, Grosseto, Parma, Roma (Policlinico Gemelli), Torino (ospedale Molinette), Verona (ospedali Borgo Trento e Borgo Roma) e a Milano presso gli ospedali Niguarda, Policlinico, San Paolo e San Raffaele.

 

Un ruolo rilevante nella mia formazione chirurgica ha avuto il periodo (2000-2001) che ho trascorso come Attachè Associé f.f. de Chef de Clinique presso l’ospedale Hautepierre di Strasburgo nella Divisione di Trapianto Multiorgano (diretta dal Prof. Philippe Wolf) e nella Divisione di Chirurgia Generale e Gastrointestinale (diretta dal Prof. Daniel Jaeck), nonchè presso l'IRCAD a Strasburgo, uno dei centri di eccellenza nel training chirurgico mininvasivo a livello internazionale.

 

Ho trascorso la maggior parte dei 14 anni della mia carriera presso gli Spedali Civili di Brescia, una delle più grandi aziende ospedaliere d’Italia, con pazienti che arrivano anche da altre regioni per alcune specialità per le quali l’ospedale ha una consolidata reputazione di eccellenza.


Dal 2005 ad oggi, ho seguito circa 12.000 pazienti e condotto 5.900 procedure chirurgiche, di cui la metà come primo operatore e in alta percentuale con tecniche mininvasive. La mia esperienza operatoria (in elezione ed in emergenza-urgenza) copre tutti i campi della chirurgia generale tradizionale e di quella mininvasiva (laparoscopica avanzata e robotica con sistema Da Vinci).


Negli ultimi 10 anni ho acquisito completa autonomia come primo operatore nel trattamento della patologia oncologica e funzionale di organi addominali ed extra-addominali. Il campo di maggiore interesse clinico è rappresentato dalla chirurgia dell’apparato digerente. Tratto con tecnica mininvasiva, oltre che con tecnica open, le patologie esofagea, gastrica, colorettale, pancreatica distale e la litiasi della via biliare extraepatica. Ho acquisito completa autonomia e significativa esperienza anche nelle procedure più complesse quali le resezioni ultrabasse del retto.


Ho maturato una significativa competenza anche nel trattamento delle carcinosi peritoneali e nell’utilizzo della chemioterapia intraperitonealeipertermica (HIPEC).


Ho completa autonomia ed esperienza anche nella gestione dell’urgenze e dell’emergenza chirurgica, traumatica e non traumatica, sviluppata durante i turni di guardia-giorno e guardia-notte, e soprattutto nei turni di capo-guardia come reperibile che tuttora svolgo, nonché nella gestione del politraumatizzato in qualità di Trauma Leader


Ho maturato significativa esperienza nella chirurgia endocrina con interventi di tiroidectomia, paratiroidectomia e surrenectomia (specialmente con tecnica mininvasiva), nella chirurgia renale, dei tessuti molli, di parete (anche complessa), retroperitoneale e dei tumori rari, partecipando alla gestione clinica e chirurgica dei pazienti affetti da sarcomi retroperitoneali, melanomi, neoplasie neuroendocrine ed altri tumori rari.

 

Ho anche acquisito una significativa esperienza nei prelievi multiorgano e nei trapianti di rene.

 

Ho una consolidata esperienza in procedure endoscopiche avendo eseguito più di 3.000 gastroscopie e circa 1.000 colonscopie.

Ho partecipato ad interventi condotti in collaborazione con le unità di ginecologia (debulking chirurgico delle carcinosi da neoplasia ovarica e chirurgia combinata  dell’endometriosi profonda), neurochirurgia (posizionamento e gestione delle derivazioni ventricolo-peritoneali), chirurgia plastica (riparazioni complesse della parete addominale), ortopedia-traumatologia (trattamento chirurgico di lesioni traumatiche polidistrettuali) e chirurgia toracica (trattamento di lesioni combinate sopra e sottodiaframmatiche).

Ho anche maturato esperienza ed autonomia di chirurgia in diretta durante congressi e corsi (ad esempio, Congresso Palazzini, Roma 2017; AIMS Academy Niguarda, Milano 2017; Corso Stryker, Brescia 2018; corso “Fluorescence Guided Surgery” presso l'IRCAD a Strasburgo, Francia 2018).

 

Ho sviluppato notevole esperienza nel lavoro multidisciplinare, che si manifesta nella partecipazione attiva a gruppi di lavoro e in continue interazioni con colleghi anestesisti e rianimatori, endoscopisti, gastroenterologi, ginecologi, internisti, oncologi, ortopedici, radiologi, radioterapisti e urologi. Sono anche fortemente coinvolto nella collaborazione con i medici di medicina generale.

 

Credo fortemente nel lavoro di squadra che si manifesta nel rispetto per il talento e la professionalità dei colleghi medici e chirurghi, dei ferristi in sala operatoria e di tutto lo staff infermieristico con cui lavoro quotidianamente.